Privacy Policy
-15%

Aldo Bernardi – I Lustri L5


Compara

Lampada a sospensione design in ceramica modello I Lustri, con rosone a due uscite 180°.

A partire da: 232,00

Svuota

Lampada a sospensione design in ceramica modello I Lustri, con rosone a due uscite 180°.

La tecnica utilizzata per realizzare la linea I Lustri è quella del lustro per fusione, contenente uno strato dei seguenti metalli preziosi: ora 24 carati, platino 22 carati e rame titolo al 90%.

 

Per acquisti multipli sconti particolari.

Caratteristiche Tecniche:

1xE27   max 70W compatibile con lampadine led

Peso 3950 gr

Gradi di Protezione: IP 20

Materiali: Ceramica

Colori Disponibili: Nero Matt, Bianco Matt, Nero Lucido; Bianco Lucido, Nero Iridato, Metal rame, Oro, Platino, Rame, Platino/Oro, Platino/Rame, Oro/Rame

Dimensioni: Diametro 250mm, Altezza 1500mm; Corpo lampada 265mm

cod. L5

Tempi di consegna 3 settimane lavorative

Risultati immagini per i lustri l5

 

 

 

Risultati immagini per aldo bernardi log

 

Da trent’anni ideiamo, progettiamo e realizziamo un made in Italy  di eccezione.

Ceramica e Ottone sono il primo amore. Li abbiamo studiati, osservati, ci abbiamo giocato, li abbiamo plasmati. Infine abbiamo dato loro letteralmente luce, vita.

Così, con il sapiente utilizzo di queste materie prime ha inizio la nostra avventura e cresce l’azienda, idea dopo idea, disegno dopo disegno, creazione dopo creazione.

Illuminazione per interni, per esterni, sistemi complessi: così riusciamo ad essere presenti in tutti gli spazi, progettando per ogni caso una soluzione per illuminare e per arredare al tempo stesso.

Stile, tradizione, cura del dettaglio: tre ingredienti che ogni giorno mescoliamo consapevolmente per arrivare a delle luminose creazioni.

I LUSTRI

Tradizionalmente la tecnica del lustro si ottiene applicando un impasto a base di sali metallici sulla superficie di un manufatto ceramico già cotto e decorato, il quale va sottoposto ad un’ulteriore cottura nella cosiddetta “muffola” (camera del forno), con atmosfera priva di ossigeno in modo che i sali metallici si possano trasformare in metalli puri e le particelle metalliche vengano incorporate nello smalto, rammollito dal calore, determinando così quell’effetto cangiante che è tipico del lustro. Esistono diverse tecniche per realizzare questo tipo di decorazione. Nel lustro ad impasto i sali metallici sono addizionati di un eccipiente terroso che viene rimosso dopo la cottura; nel lustro ad acido i sali sono disciolti in una soluzione di acido acetico, mentre il lustro in vernice è ottenuto addizionando i sali metallici alla composizione del rivestimento vetroso.

Altre tecniche sono quelle del lustro per volatizzazione e del lustro ai resinati. La tecnica utilizzata invece nella linea I LUSTRI è quella del lustro per fusione, contenente uno strato dei seguenti metalli preziosi: oro 24 carati, platino 22 carati e rame titolo al 90%. La procedura parte dall’oggetto uscito dallo stampo che, pulito ed essiccato, viene cotto a 1000° e successivamente smaltato ad immersione; lo smalto viene poi steso a spruzzo e successivamente ricotto a 995°. Si procede quindi alla decorazione del lustro, stendendo a pennello, con mano ferma e precisa, i diversi depositi dei metalli preziosi precedentemente descritti (oro, platino o rame). Si prosegue con una ulteriore cottura a terzo fuoco a circa 750°.

COD: N/A Categoria: Tag: , ,
Colore

, , , , , , , , , , ,